ulisse union league prima edizione premiazione

Ulisse Union League 1° edizione

C & C Hunting Gare

Lo scorso 7 settembre 2014 dalle 18 in poi presso il Contry House “Il Piancardato” si è svolto l’evento “Ulisse, Union League”, organizzato e realizzato da Mario Nibi, Elisa Lucibello Editore e Direttore della rivista bimestrale a distribuzione nazionale “Cinghiale & Cani” e da Roberto Catasti dell’Azienda “C & C Hunting”.

Questo evento è stato ideato per unire in un’unica gara tutti i Campioni di tutte le manifestazioni cinofile di cani da seguita categoria mute su cinghiale di tutte le Associazioni Venatorie Nazionali e delle Società specializzate nella cinofilia. Oltre all’aspetto e alla valutazione da parte di 6 Giudici, Mario Nibi, Ivo Angeli, Marco Di Ventura, Sergio Asciutti, Raffaele Braccianti e Fabio Pozzi del lavoro dei segugi è stato introdotto anche l’abbattimento del cinghiale e il tiro alla sagoma del cinghiale. La somma dei punteggi di questi tre aspetti della gara ha dato la classifica finale, dove ha proclamato vincitore Fabio Moscatelli. Gli 11 partecipanti alla manifestazione per accedere alla gara hanno dovuto formare una squadra composta da 2 canai (conduttori), 3 paratori (aiuto canai) e 10 poste. Si può dire che la vittoria di Fabio Moscatelli è giunta grazie alla collaborazione di tutta la sua squadra e del lavoro della sua muta di 8 segugi, razza Ariegeois.

Il discorso di Roberto Catasti durante le premiazioni della prima edizione di Ulisse Union League (minuto 28:40)

L’evento ha avuto un gran successo. Alla premiazione erano presenti più di 200 persone e soprattutto è stato raggiunto l’obiettivo che l’organizzazione si era prefissato al momento della creazione, ossia avere presenti tutti i rappresentanti Nazionali e locali delle varie Associazioni Venatorie e Società specializzate.
Ciascuna squadra disponeva di 50’ per lo scovo e 40’ per l’abbattimento del cinghiale.

La valutazione della prova è risultata dalla sommatoria della prestazione cinofila, del comportamento in gara, dell’abbattimento del cinghiale, oltreché dalla classifica ottenuta nel tiro alla sagoma di cinghiale corrente, cimento riservato ai postaioli.

Nella confortevole cornice del complesso alberghiero agro-venatorio del’Azienda agricola Palermi, di Gaglietole di Collazzone (PG), incastonato nel mosaico dell’ambiente rurale umbro, Domenica 7 Settembre 2014 dalle ore 18,00 si è celebrata la premiazione dei partecipanti.

La premiazione ingentilita per la conduzione tra gli altri, della graziosa e intraprendente Elisa Lucibello Direttrice di Cinghiale & Cani, su undici squadre concorrenti ha visto classificata al 4 posto per la prova sul campo e al 2 posto nel tiro alla sagoma di cinghiale corrente, la squadra capitanata dal ns. Rocco Tiziano, cinofilo di grande passione e provata competenza, associato alla sezione Italcaccia di Terni.

Si sono alternati al microfono i Presidenti e/o Vicepresidenti Nazionali delle Associazioni Venatorie, che hanno portato il saluto ai concorrenti e ai convenuti, incentrando il loro intervento sulla necessità dell’unione delle Associazioni Venatorie a tutela dei legittimi interessi dei cacciatori.

La manifestazione in alcune sue varie fasi è stata ripresa da Diego Baccarelli, conduttore della trasmissione televisiva “Le Nuove Stagioni” emittente TEF Chanel, canale 836 Sky, andrà in onda nel prossimo mese di dicembre.

Gli highlights dell’evento che hanno visto protagonista la C&C Hunting