Braccata al cinghiale da Campione dei Campioni

C & C Hunting Fiere ed Eventi, Gare

Si è conclusa la sei giorni di prova cinofila, caccia pratica e tiro che ha visto protagonisti dodici concorrenti ed i loro team.
L’evento si è svolto presso i recinti di Colliballi in Collazzone (PG) dove le squadre si sono sfidate nella prova cinofila e caccia pratica con abbattimento del cinghiale, mentre la prova di tiro si è svolta presso il campo gara Piancardato. La prova cinofila si è svolta in un recinto di 130 ettari con abbondante presenza di selvatici. Ogni squadra ha schierato in campo una muta di cani Cat. A composta da un minimo di sei soggetti ad un massimo di otto. All’interno del recinto entravano 15 componenti così suddivisi: 2 Canai, 3 Paratori (non armati) e 10 Poste. Il tempo massimo per lo scovo era 50 min e 40 min per l’abbattimento ed il giudizio cinofilo.
In questa pagina troverete le foto esclusive dei team, curiosità sulle prove sostenute, shots degli smartphone da cui venivano monitorate le mute durante le seguite utilizzando prodotti TRACKER G400Fi, G500Fi e G1000Fi utilizzati a fine prova per agevolare il recupero dei cani.

Cliccare sui link nell’indice di seguito per raggiungere l’argomento d’interesse.


INDICE

1. CONCORRENTI (in ordine alfabetico):

CONCORRENTI


Alcidi Alessio

Alessio Alcidi con muta di Segugi Ariegeois ed il suo team hanno gareggiato Domenica 4 Settembre 2016

Antonini Marco

Marco Antonini con muta di Segugi Maremmani ed il suo team hanno gareggiato Sabato 3 Settembre 2016

Bergamaschi Mauro

Mauro Bergamaschi con muta di Segugi Maremmani ed il suo team hanno gareggiato Sabato 10 Settembre 2016

Damiani Doriano

Doriano Damiani con muta di Segugi Briquet Griffon Vendéen ed il suo team hanno gareggiato Domenica 11 Settembre 2016

Falchi Manuele

Manuele Falchi con muta di Segugi Maremmani ed il suo team hanno gareggiato Domenica 4 Settembre 2016

Micheli Massimo

Massimo Micheli con muta di Tricolore Serbo ed il suo team hanno gareggiato Sabato 10 Settembre 2016

Moscatelli Fabio

Fabio Moscatelli con muta di Segugi Ariegeois ed il suo team hanno gareggiato Lunedì 5 Settembre 2016

Nocentini Giuliano

Giuliano Nocentini con muta di Segugi Ariegeois ed il suo team hanno gareggiato Giovedì 8 Settembre 2016

Petrucci Giovanni

Giovanni Petrucci con muta di Segugi Porcelaine ed il suo team hanno gareggiato Sabato 3 Settembre 2016

Posati Riccardo

Riccardo Posati con muta di Segugi Ariegeois ed il suo team hanno gareggiato Giovedì 8 Settembre 2016

Rigati Matteo

Matteo Rigati con muta di Segugi Ariegeois ed il suo team hanno gareggiato Lunedì 5 Settembre 2016

Savastani Alessandro

Alessandro Savastani con muta di Segugi del Giura (Bruno del Giura) ed il suo team hanno gareggiato Domenica 11 Settembre 2016

CONDIVIDI

SHOTS DELLA SEGUITA


Durante tutta la manifestazione i segugi sono stati dotati di collari satellitari TRACKER e monitorati in tempo reale.

Il sistema TRACKER permette di seguire singolarmente ogni cane con un colore di traccia abbinato al colore del collare, durante tutto lo svolgimento della prova e agevolare il recupero dell’ausiliare appena conclusa la competizione.

La posizione di tutti i cani veniva quindi aggiornata contemporaneamente ed ogni tre secondi. Di ogni cane era possibile valutare il livello dell’abbaio durante l’accostamento o la seguita, nonché la velocità di spostamento.

Di seguito alcuni shots che descrivono i momenti più coincitati della seguita.

PREMIAZIONE


Il team vincitore proclamato Campione dei Campioni è stato quello del concorrente Fabio Moscatelli con i suoi splendidi segugi di razza Ariegeois. Il vincitore è stato determinato dalla sommatoria dei punti della prova cinofila ENCI, comportamento delle poste, dei paratori e dei canai, prova di abbattimento o non abbattimento del selvatico e prova di tiro pratico alla sagoma corrente. Nella foto il momento della premiazione.