trappola per i pappataci della lesmaniosi

Trappole per la Leishmania (Lesmaniosi)

C & C Hunting Curiosità

VALUTAZIONE DI CAMPO DI UNA NUOVA TRAPPOLA LUMINOSA PER IL CAMPIONAMENTO DEI FLEBOTOMI: “LAIKA TRAP

Le trappole che utilizzano come attrattivo una fonte luminosa rappresentano una delle più comuni tecniche di cattura dei flebotomi. Queste trappole vengono generalmente indicate come “CDC”, ma in realtà sono stati sviluppati nel corso degli anni differenti modelli, dotati di lampade a filamento o UV, con o senza contenitore per la CO2. Recentemente è stata proposta una nuova trappola luminosa, leggera e maneggevole (LaikaTrap 3.0), dotata di luci a led nell’ottica di un minore consumo della batteria. In questo studio, di cattura dei flebotomi da parte sono state valutate le performances di questa nuova trappola nella cattura dei flebotomi comparandole con quelle di una tradizionale trappola luminosa.
Da Maggio a Novembre, una LaikaTrap e una trappola luminosa “CDC” sono state posizionate in un canile situato in provincia di Siracusa, in un’area endemica per la leishmaniosi canina. Le trappole sono state posizionate a 50 cm di latezza dal suolo e a 3 m di distanza tra di loro, e sono state attivate ogni 15 giorni dalle 18.00 alle 6.00 della mattina successiva.
I flebotomi catturati sono stati raccolti in provette in accordo al tipo di trappola, alla data e, successivamente, identificati a livello di specie utilizzando le tradizionali chiavi tassonomiche. Il test di Wilcoxon è stato usato per valutare eventuali differenze in termini di abbondanza di specie e/o sesso dei flebotomi tra i due modelli di trappola.
Complessivamente sono stati catturati durante lo studio 256 flebotomi appartenenti a 3 specie (Sergentomyia minuta, Phlebotomus perniciosus, Phlebotomus neglectus). La LaikaTrap ha catturato 126 flebotomi: P. perniciosus (N=38); S. minuta (N=88). Un numero simile di flebotomi (130) e specie (3) sono stati catturati dalla trappola luminosa CDC. Nessuna differenza significativa nell’efficienza di cattura è stata osservata tra le due trappole nè nel numero di specie o sesso degli esemplari. I risultati di questo studio suggeriscono che la trappola luminosa LaikaTrap può rappresentare una valida alternativa alle trappole luminose tradizionali, specialmente allorchè la maneggevolezza e una lunga durata della batteria costituiscono fattori chiave negli studi di campo.