Lesmaniosi Domande Frequenti

Lesmaniosi canina – Domande frequenti su LAIKA TRAP

[column type=”1/5″] [/column] [column type=”4/5″ last=”true”]

Come Funziona? Funziona veramente contro la lesmaniosi?

[/column]
LaikaTrap è l’innovativo sistema di cattura per Flebotomi, gli insetti vettori della lesmaniosi canina, felina e umana, mediante una prima fase di attrazione luminosa con frequenze specifiche e testate, ed una contestuale fase di aspirazione e convogliamento degli insetti catturati all’interno di un sacchetto di raccolta. Tali attrattivi consentono anche la cattura di zanzare notturne, potenziali vettori di altre malattie infettive.

Che raggio di azione ha ogni singola trappola contro la lesmaniosi?

[/column]
Da ricerche effettuate il concetto di superficie/mq non risulta efficace. E’ preferibile piuttosto parlare di distanza massima in metri lineari che deve intercorrere tra una trappola e l’altra, che deve essere di 3m, e che rappresenta il parametro di riferimento in termini di efficacia. LaikaTrap può essere utilizzata in applicazione singola o seriale, fino ad un massimo di 10 trappole collegate tra loro, mediante l’impiego di prolunghe di lunghezza 2,3 o 5m, collegate ad una sola presa di alimentazione. Con un kit da 10 Laika Trap si riescono a proteggere fino a 3/5 Box per cani o una recinzione di 30m di lunghezza o una terrazza di dimensioni fino a 300mq.
[column type=”1/5″] [/column] [column type=”4/5″ last=”true”]

Come e dove deve essere montata?

[/column]
Laika Trap deve essere posizionata all’esterno di Box di ricovero per cani, meglio se sulla recinzione perimetrale qualora presente, in quanto essa stessa costituisce un attrattivo, pertanto è consigliabile posizionarle all’esterno delle recinzioni ad una altezza da terra non superiore a 150cm; posizionare Laika Trap all’interno della zona notte del Box per catturare gli insetti ivi presenti solo se una volta installate non risultino visibili dall’esterno del Box stesso, in modo da evitare che gli insetti si avvicinino al cane attratti dalla trappola. Le LaikaTrap possono essere fissate a strutture metalliche esistenti, pareti in muratura, a recinzioni, a staccionate in legno mediante la staffa metallica in dotazione e per mezzo di fascette in plastica o dei tasselli con vite.
[column type=”1/5″] [/column] [column type=”4/5″ last=”true”]

Ha bisogno di molta manutenzione ?

[/column]
No, Laika Trap può essere impiegata all’aperto dal mese di marzo al mese di ottobre, e successivamente smontata durante i mesi invernali da novembre a febbraio. Durante i mesi invernali non essendo prevista la presenza di insetti potenziali vettori di malattie infettive le trappole dovranno essere spente, le ventole pulite e protette dagli agenti atmosferici. Le ventole delle Laika Trap sono testate per il funzionamento continuo di 8000 ore.
[column type=”1/5″] [/column] [column type=”4/5″ last=”true”]

Consuma molta energia elettrica ?

[/column]
No, grazie alla scelta dei led come attrattivi luminosi, infatti, i consumi sono ridotti al minimo tanto che sono sufficienti 5watt per alimentare 10 Laika Trap. Con un solo alimentatore è possibile alimentare fino a 10 trappole.
[column type=”1/5″] [/column] [column type=”4/5″ last=”true”]

Può funzionare alimentata a batteria ?

[/column]
Si, può funzionare a batteria fino ad un massimo di 24 ore, ricaricabile tramite apposito caricabatteria con spinotto a presa rapida Laika. E’ possibile alimentare le Laika Trap anche grazie ad 1 pannello fotovoltaico da 20watt di dimensioni 35xh45cm, dotato di 1 unita’ di accumulo completa di batteria 7,2Ah a 12v, cavo lunghezza 5m e spinotti attacco rapido. Gli accessori sono tutti disponibili sullo shop online: www.laika.eu/laikashop/laika_shop.php
[column type=”1/5″] [/column] [column type=”4/5″ last=”true”]

Resiste all’acqua?

[/column]
Si, tra i vantaggi dell’impiego di Laika Trap vi è l’installazione all’aperto, che consentendo l’esposizione alle intemperie, la rende ideale per allevamenti, rifugi, ricoveri sanitari e canili privati o pubblici. Trappole e prolunghe da 3m sono infatti dotate di protezione IP65. Si raccomanda di posizionare l’alimentatore IP20 sempre in luoghi al riparo dagli agenti atmosferici essendo lo stesso privo di protezione. La temperatura di impiego è compresa tra 0/ +40 gradi C°.
[column type=”1/5″] [/column] [column type=”4/5″ last=”true”]

Come si scrive esattamente lesmaniosi?

[/column]
La maniera corretta di scrivere lesmanioni è Leishmaniosi.