Il vero senso della caccia nelle mie letture da bambina

Giorgia Boido CacciaStorie Leave a Comment

Molti si chiedono quali emozioni proviamo quando andiamo a caccia. Tanti non riescono a capire e pensano che siamo degli assassini. In parte è vero troppa gente imbraccia il fucile solo e unicamente per sparare all’ animale ma una piccola fetta di fedeli alla tradizione rimane. Una piccola fetta che si emoziona anche solo a scalare una pendente collina per …

Riflessioni sull’addestramento alla caccia: i primi mesi con il mio cane

Giorgia Boido CacciaStorie, Cinofilia Leave a Comment

Nell’addestramento di un cane da caccia i primi mesi di vita e la crescita del cucciolo sono di fondamentale importanza. E’ in questo momento, infatti, che si crea quel binomio indissolubile “uomo-ausiliare” fondato sulla reciproca stima e fiducia incondizionata, la stessa fiducia indispensabile durante la caccia. Questo binomio lo si crea con il tempo, la pazienza ma soprattutto la presenza costante. I primi mesi di vita …

A caccia del mio primo Gallo Forcello

A caccia del mio primo Gallo Forcello

Simone Pegoraro CacciaStorie Leave a Comment

Questo è il racconto del mio primo Gallo Forcello, dedicato a tutti gli appassionati di caccia alla ferma alpina. Sono le 22:00 di martedì e non riesco a prendere sonno, continuo a rigirarmi nel letto pensando continuamente al suono della sveglia, per dare inizio ad una nuova giornata di caccia. Domenica si sono aperte le danze alla tipica Fauna Alpina, ma la …

Cotorne in Bosnia

Cotorne in Bosnia

Antonino Simone CacciaStorie Leave a Comment

Inizia presto la mia avventura in Bosnia, alle 7 del mattino tutti a fare colazione per poi organizzare le squadre che si distribuiranno nei terreni vastissimi della riserva di caccia. Da subito chiedo ad Antonio di potere andare a cotorne, spero in cuor mio di vederne almeno una brigata. Saliamo in macchina insieme a Domenico e partiamo alla volta di …

Migrazione delle Beccacce in Sicilia

Migrazione delle Beccacce in Sicilia – Analisi stagione 2017/18

Antonino Simone CacciaStorie, Uncategorized Leave a Comment

Sembra facile parlare adesso, a stagione conclusa, di un’annata povera di incontri di specie migratorie, ma non è proprio così. Con umiltà di cacciatore con 21 anni di cammino tra campi e boschi, e con tanta voglia di apprendere fin quando avrò la forza di farlo ho letto e ascoltato i “grandi” del nostro mondo, coloro che hanno la fortuna …

Alla ricerca della splendida Coturnice di Sicilia

Alla ricerca della splendida Coturnice di Sicilia

Antonino Simone CacciaStorie 1 Comment

Ricordo come fosse ieri la mia prima coturnice, ma sono passati appena 21 anni, era l’anno della mia prima licenza, tanta voglia di novità scorreva nelle mie vene, ma anche rispetto della tradizione che mio nonno prima, e mio padre dopo, hanno iniettato. La sera precedente ricevetti una telefonata a casa era Giovanni, il mio compagno di caccia, “domani andiamo …

Addestramento dei segugi sulla lepre

Una mattinata di addestramento con i miei segugi e la lepre

Andrea Quagliotti CacciaStorie

Una mattina di metà gennaio l’aria era gelida e fredda con il vento che sembrava che lanciasse lame. Apro gli occhi, era ancora buio, infilo i pantaloni, giacca e scarponi, un caffè al volo e poi giù al canile. I miei segugi mi stavano già aspettando sull’attenti. Saltiamo in macchina dopo un ultimo controllo ai miei DogTrace: tutto pronto, si …

Cani al seguito dei cinghiali coesi e compatti

Cani al seguito dei cinghiali: coesi, compatti, meravigliosi!

Giorgia Boido CacciaStorie

Quando la bellezza dei cani dietro al cinghiale è più forte della voglia di imbracciare il fucile. Quella mattina eravamo tutti in fermento, fiduciosi di trovare gli animali. Preparati i cani con le dovute accortezze e premure, nell’attesa che i miei compagni di squadra si sistemassero alle poste, ci siamo diretti – cani al guinzaglio – nel punto scelto, pronti …

Ultima Beccaccia di Gennaio in Sicilia

Beccaccia di gennaio, l’ultima con mio Padre

Antonino Simone CacciaStorie

Era l’ultima domenica di gennaio, l’ultimo giorno di caccia insieme a mio padre, il mio maestro di caccia e di vita. Da poco avevamo vissuto la separazione dal nostro Ares che era volato sui campi del cielo a cacciare libero come lui sapeva fare. Decidiamo di andare per boschi con il nostro Yuri, forse un po’ per ricordarlo come più …